Archivi della categoria: News

Nominati dall’Arcivescovo due nuovi collaboratori parrocchiali: Don Francis Paul Gobo Jusu nelle comunità di Bomporto, Solara e Sorbara, e don Kossi Joseph Semeko nelle comunità di Gaiato, Pavullo e Monteobizzo

Cambio di incarico per due collaboratori parrocchiali

L’Arcivescovo-abate Erio Castellucci ha nominato don Francis Paul Gobo Jusu, di 50 anni, collaboratore parrocchiale delle comunità di San Michele Arcangelo a Solara, Sant’Agata vergine martire a Sorbara e San Nicolò di Bari a Bomporto. Don Jusu è nato nel 1973 a Mattru Jong, città meridionale della Sierra Leone, è stato ordinato il 24 novembre 2006 presso la diocesi di Freetown, che comprende l’area occidentale del … Continua a leggere Cambio di incarico per due collaboratori parrocchiali »

«CREDI TU QUESTO?» materiale di approfondimento per il percorso 2023/2024

“Si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero” – LA VITA SPIRITUALE – 9 ottobre 2023: Catechesi dell’Arcivescovo Erio Castellucci Domande per la riflessione Video YouTube Approfondimento dell’Arcivescovo Erio Castellucci: “La stima è misura dell’amore fraterno” Approfondimento dell’Ufficio Liturgico: “La liturgia delle ore che santifica le giornate” “Non ardeva forse in noi il nostro cuore?” – LA DIMENSIONE AFFETTIVA – 6 novembre 2023: Catechesi dell’Arcivescovo … Continua a leggere «CREDI TU QUESTO?» materiale di approfondimento per il percorso 2023/2024 »

Don Trojanowski è stato nominato parroco di Casine e Castellaro dell’Unità pastorale di Fanano-Sestola-Montecreto. Don Ohuoba diventa parroco delle comunità di Castello, Riolunato, Acquaria, Magrignana e Montecreto.

Nominati nuovi parroci in appennino

L’Arcivescovo-abate Erio Castellucci ha nominato don Stanislaw Trojanowski, di 54 anni, ordinato presbitero nel 1994, parroco di Sant’Antonio di Padova a Casine e della Beata Vergine Assunta a Castellaro. Entrambe le parrocchie appartengono all’Unità pastorale di Fanano-Sestola-Montecreto, presso la quale don Trojanowski ricopre l’incarico di moderatore. Don Trojanowski mantiene anche il mandato di parroco di Sestola, Rocchetta Sandri, Roncoscaglia e Vesale. Castellucci ha, inoltre, nominato … Continua a leggere Nominati nuovi parroci in appennino »

Don Antonio Lumare è stato nominato parroco di Pavullo nel Frignano e Gaiato nonché cappellano dell’Ospedale pavullese. Don Roberto Montecchi sarà Parroco di Fiorano e rettore del Santuario mariano

Cambio di parroci per le comunità di Fiorano e Pavullo

L’Arcivescovo-Abate Erio Castellucci ha nominato don Antonio Lumare, di 45 anni, ordinato presbitero nel 2004, parroco delle comunità parrocchiali di San Bartolomeo Apostolo e dei Santi Vincenzo e Anastasio in Pavullo nel Frignano, e dei Santi Pietro e Paolo apostoli a Gaiato. Don Lumare è stato altresì nominato cappellano a tempo parziale dell’Ospedale di Pavullo. Tali incarichi erano affidati in precedenza a don Roberto Montecchi, … Continua a leggere Cambio di parroci per le comunità di Fiorano e Pavullo »

Nominato un nuovo amministratore e un collaboratore parrocchiale

Nuovi incarichi a Pievepelago e Tagliole

L’Arcivescovo-abate Erio Castellucci ha nominato don Stefano Violi amministratore parrocchiale delle comunità della Beata Vergine Assunta in Pievepelago e della Natività di Maria Santissima in Tagliole. L’Arcivescovo ha altresì nominato collaboratore parrocchiale nelle medesime comunità don Jogy Kavungal Kochudevassy. Don Stefano Violi, di 51 anni, ordinato presbitero nel 2001 è Vicario Episcopale per l’ambito amministrativo, parroco di San Giovanni Bosco e direttore della Città dei … Continua a leggere Nuovi incarichi a Pievepelago e Tagliole »

Nominati dall’Arcivescovo Erio Castellucci quattro nuovi collaboratori parrocchiali: don Sijo Thomas, don Abin Mathew Cyriac, don Pietro Valdrè e don Bilha Mihael. Don Jorge Fabian sarà assistente religioso dell’ospedale civile di Baggiovara

Cinque nuove nomine in Arcidiocesi

L’Arcivescovo Erio Castellucci ha nominato quattro nuovi collaboratori parrocchiali in Arcidiocesi: don Sijo Thomas, don Abin Mathew Cyriac, don Pietro Valdrè e don Bilha Mihael. Don Jorge Fabian Martin sarà assistente religioso nell’ospedale civile di Baggiovara. Don Sijo Thomas sarà collaboratore parrocchiale per le attività pastorali nelle parrocchie dei Santi Filippo e Giacomo apostoli, a Finale Emilia, e Visitazione di Maria Santissima a Reno Finalese, … Continua a leggere Cinque nuove nomine in Arcidiocesi »

«CREDI TU QUESTO?», il percorso del nuovo anno pastorale

Dopo la presentazione dell’Arcivescovo Castellucci lo scorso sabato all’apertura dell’Anno Pastorale 2023/2024, torna il percorso di formazione pastorale «Credi tu questo?» sui fondamenti della fede, promosso dalle diocesi di Modena-Nonantola e di Carpi. La proposta interdiocesana, che quest’anno si intitola “Si avvicinò e camminava con loro” (Lc.24,15) In Cristo trova luce il mistero umano, riparte lunedì 9 ottobre come strumento di approfondimento per tutte le persone che … Continua a leggere «CREDI TU QUESTO?», il percorso del nuovo anno pastorale »

Comunicato stampa circa il Santuario di Fiorano

Il forte temporale del 15 settembre scorso ha causato seri danni al manto di copertura del Santuario della Beata Vergine del Castello di Fiorano e si è dovuto intervenire con urgenza per mettere in sicurezza una grande e pesante lastra in piombo che rischiava di precipitare. L’intervento tempestivo ed efficace dei Vigili del Fuoco, effettuato con l’autogru, ha permesso non solo di rimuovere il pericolo … Continua a leggere Comunicato stampa circa il Santuario di Fiorano »

Apertura dell’Anno Pastorale 2023-2024

“Si avvicinò e camminava con loro”

Arcidiocesi di Modena-Nonantola – Diocesi di Carpi “Si avvicinò e camminava con loro” Assemblea interdiocesana per l’inizio del nuovo Anno Pastorale SABATO 23 SETTEMBRE 2023 Parrocchia Gesù Redentore via Leonardo Da Vinci 222 – Modena   Per l’apertura del nuovo Anno Pastorale l’Arcivescovo Erio Castellucci invita tutti i fedeli, in particolare i sacerdoti, i religiosi e le religiose, i diaconi, gli educatori, i catechisti e … Continua a leggere “Si avvicinò e camminava con loro” »